RITUALI D’AMORE

RITUALE PER LA FERTILITA’

Occorrente:

uova sode
pancetta
candela verde
uno spillo per incidere
olio di oliva per ungere
foglio bianco e biro rossa

Procedimento

Innanzitutto prima di iniziare il rituale vero e proprio, è bene capire, il perché degli oggetti sopra descritti, cosa in sintesi rappresentano: le uova simboleggiano il grembo materno, il tuorlo è quindi il suo contenuto, ovvero il bambino che desiderate. Il mangiare la pancetta e le uovo sode è un gesto simbolico, per comunicare alla Dea Madre che desiderate un figlio ardentemente.

Inizierete il rituale in Luna Piena, incidete sulla candela verde, con uno spillo nuovo che non sia mai stato usato, il vostro desiderio, ad esempio “Bambino/a”, ungete la candela con l’olio d’oliva, partendo dal centro e andando dall’alto verso il basso, per poi rincominciare al centro, nel frattempo che strofinate tra le mani la candela, visualizzatevi in gravidanza, o con il vostro bel bambino in braccio, visualizzate la vostro felicità di essere diventate finalmente mamma. Sul foglio bianco scrivete per esteso il vostro desiderio, e ponetelo sotto la candela, che adesso accenderete. La candela mettetela accanto a voi in cucina.

Ora, nel frattempo che la candela si consuma, ed il foglio assorbe la cera di essa, preparate un bel pranzo a base di uova sode e pancetta, preparate quello che volete purché abbia questi ingredienti, nel mentre dite:

 

“Oh Dea Madre,
che dal tuo grembo tutto il mondo è nato,
a te chiedo di poter essere fertile,
a te chiedo di far nascere la vita dentro di me,
a te chiedo di poter avere un bambino bello e sano,
a te chiedo di poter diventare finalmente Mamma!
Così voglio, cosi è!”

 

Mangiate il pranzo con il vostro compagno, ed al centro ponete la candela che ancora continua a consumarsi. Mentre mangiate, pensate, intensamente al vostro obiettivo, pensate a come vorrete il bambino, alle qualità fisiche e caratteriali che avrà.

Lasciate che la candela si consumi completamente, avvolgete nel foglio con scritto il desiderio, un uovo fresco e i resti della candela, e seppellite il tutto sotto una pianta o un albero.

 

SORTILEGIO CON MALVA COLTA IN UN CIMITERO

Colti 3 cespugli di malva si nascondono nel materasso del letto dove dormiamo, ripetendo per 9 mattine appena svegliati: “Tale … come questa malva colta nel cimitero e nascosta entro il mio letto, tu sei preso e imprigionato dal potere di Lucifero. Ti libererai dalla forza della Magia solo quando i morti del cimitero scopriranno questa malva cresciuta e nutrita dai loro corpi”.
Le parole devono pronunciarsi con energica volontà durante 9 giorni, al termine si riscontrerà il buon effetto.

 

RITO LUNARE PER OTTENERE SESSO

Questo rituale serve per favorire la sessualità quando è assente.
Durante la preparazione potrete abbigliarvi nel modo più seducente ed idoneo per voi, compresi gioielli se fosse necessario.
Iniziate dunque a visualizzare la falce della Luna dietro la vostra testa, con le due punte a sporgere sopra le orecchie.
Dichiarate:

“Richiamo l’erotismo e il carisma sessuale!”

Vibrate la lettera U per nove volte spingendo l’energia verso la zona inguinale.
Visualizzate le vostre fantasie sessuali cercando di provocare quanta più eccitazione possibile.
Pronunciare la seguente invocazione enochiana ballando (facoltativo) e toccandovi per aumentare l’eccitazione sessuale.

 

“ZIRDO – HOATHE – IAIDON – GRAA
TOLTORGI – COMO – BILORT – LEUITHMONG
ZORGE – YOLCAN – MOZOD – IALPON – HOLDOZ – BALTAN – MALPIRGAY
SIAION – DAXIL – VEGED – AAIOM – BABALOND
LOHOLO – VEPE – ZOND – SALMAN – PARADIZ
LUCIFTIAN – CHISEM – OBLOC – ABABALOND – BALTOH
DRIX – MABZA – GOHOLOR – OBOLEH
COMMAH – PARACLEDA – CYNXIR – SA – TIANTA
IMUAMA – IALPON – DAXIL – QUAAN
DOSIG – GRAA – IXOMAXIP – PANPIRA – LONSHI
CAOSAGI – OLPIRT – GRAA – LOHOLO”

 

Rituale del Rospo per conquistare un uomo

 

Con un rospo, animale caro alla stregoneria ed alla magia medievale, Maria Padilha, secondo la
leggenda, conquistò il cuore di Don Pedro di Castiglia, rendendolo folle d’amore per lei. Questo
rituale usa come supporto un cero particolare a forma di rospo rosso ed alcuni elementi esoterici. Va
eseguito in un venerdì di luna crescente possibilmente intorno a mezzanotte. Occorre procurarsi:
un panno rosso
un cero a forma di rospo rosso
erba del rospo
erba agarra hombres
erba dell’amore
miele
olio Sangue di Pomba Gira
defumadores di Pomba Gira
nastro nero
pemba nera
una candela rossa e nera
spilli

Stendere il panno al suolo, se si possiede una statua dell’entità eseguirlo dinnanzi ad essa, in caso
contrario operare dietro alla porta di casa. Tracciare al centro del panno un ponto riscado (vedi
appendice) di Maria Padilha. All’interno del foro situato alla base del cero a forma di rospo inserire
un foglietto con il nome della persona su cui si desidera influire. Accendere la candela rossa e nera
e dire:

”Invoco Maria Padilha e tutta la sua Quadriglia in questa mia demanda ed illumino attraverso
questa candela il suo cammino”.

Fare cadere qualche goccia di cera per sigillare il rospo e lasciare
consumare la candela a lato del panno. Ungere con il miele e l’olio Sangue di Pomba Gira il rospo
di cera e cospargerlo con le erbe. Accendere la candela a forma di rospo e metterla al centro del
ponto riscado tracciato sul panno. Accendere un defumador. Piantare uno spillo in ciascun occhio e
dire:

”(nome della vittima), figlio di (nome della madre della vittima), non potrai vedere nessuna
donna che non sia io, i tuoi occhi siano solo per me”.

Piantare uno spillo a trafiggere la bocca del
rospo e dire:

”(nome della vittima), figlio di (nome della madre della vittima), non potrai mangiare
finchè non cederai al mio desiderio, tutto il tuo essere penderà dai miei lombi”.

Piantare uno spillo
nel petto del rospo e dire:

”(nome della vittima), figlio di (nome della madre della vittima), con
questo spillo trafiggo il tuo cuore, i tuoi sentimenti, il tuo desiderio e la tua passione affinché
diventi mio e mio soltanto. Solo per me batterà il tuo cuore. O mio o di nessuna”.

Cantare o recitare un ponto cantado di Maria Padilha e promettere all’entità un ebò a risultato ottenuto. Quando le candele sono terminate avvolgere i resti delle cere nel panno e chiuderlo con il nastro nero. Il pacchetto rituale andrà conservato tra i propri effetti personali. Appena si ottiene
soddisfazione è necessario fare l’ebò promesso all’entità. Questo rituale può essere eseguito,
adattando il testo, anche per conquistare una donna o una persona dello stesso sesso.

Rituale per legare due persone

Tracciare su un panno rosso con pemba nera il ponto riscado di Maria Padilha riprodotto di seguito,
al centro mettere le due fotografie delle persone che si vogliono unire, faccia contro faccia.
Entrambe le foto vanno unte con olio Sangue di Pomba Gira e miele e messe faccia contro faccia.
La persona che lega deve mettere la sua foto sopra lasciando sotto quella dell’amato bene. Spargere
sulle foto polvere Uniao, polvere Amor, polvere Pomba Gira, erba dell’amore, erba paciuli ed erba
lemongrass. Attorno al ponto riscado disporre sei candele rosse, al centro, sopra alle fotografie
mettere una candela figurata di Pomba Gira. Accendere la candela figurata, accendere le sei candele
in senso orario e dire:

”Maria Padilha ti invoco questo sigillo e ti chiedo di legare (nomi delle
persone) affinché diventino un solo corpo, una sola anima, un solo cuore, un solo respiro. Prometto
di ricambiare il favore con sollecitudine onorandoti con un ebò”.

 

Terminate le candele si avvolgeranno i resti del rituale nel panno e lo si chiuderà a fare una sorta di pacchetto con nastro rosso. E’ bene seppellire o nascondere l’involucro nei pressi della casa della persona che si vuole legare. Ottenuta soddisfazione eseguire immediatamente l’ebò promesso a Pomba Gira.

Feitiço di Maria Padilha per fare tornare un amore

 

Se l’amato bene si è allontanato e si desidera che ritorni, la tradizione insegna questo. Occorre operare
in un venerdì di luna crescente, verso mezzanotte, se possibile, o comunque dopo le 18. Occorrente:
una candela sete dias rossa e nera, olio Sangue de Pomba Gira, farina di manioca, olio di dendè, miele,
liquore all’anice, polvere Osùn (Axè de Santo), polvere Precipitato, polvere Cordeiro Manso (As you
please), un seme di Pomba Gira, fotografia della persona o, meglio ancora, un pezzo della sua
biancheria (un bottone, frammento di maglietta…), defumadores Pomba Gira. Mettere sul fondo di un
piatto la fotografia della persona (o l’indumento), ungerlo con l’olio Sangue de Pomba Gira e sputarci
sopra tre volte. Appoggiarci sopra il seme. Cospargere le polveri e versare sopra la manioca. Preparare
un padè con il miele, il liquore di anice e l’olio di dendè, mescolando bene il tutto finchè non assume un
colore rossastro. Accendere un defumador e accendere la candela, metterla al centro del piatto e fare la
richiesta a Maria Padilha, promettendo un ebò di ringraziamento quando la persona ritornerà. Tenere il
piatto con la candela in un angolo della propria stanza. Terminata la candela portare il piatto ad
un’incrocio a T.

 

Bagno della Rosa di Maria Padilha per attirare

 

Questo bagno si può eseguire per attirare a livello sessuale a scopo di conquista, ma anche a livello
squisitamente professionale se chi lo esegue si trova nella situazione di dover attirare persone con un
fine economico. Fare macerare per sette giorni in una bottiglia di anice le seguenti erbe: rosa, dandà da
costa, cannella, erba di sansone (per attirare donne o gay) oppure iris per attirare gli uomini, lemongrass, erba luisa, anice stellato. Invocare Maria Padilha con la sua orazione, offrirle una candela da sette giorni rossa ed una sigaretta soffiando il fumo nella bottiglia. Dopo sette giorni filtrare il preparato. Con una bottiglia si possono preparare tre bagni. Il contenuto del preparato va diluito in 2 litri di acqua frizzante aggiungendo un cucchiaio di zucchero. Mescolare. Versare il bagno dal collo in giù prima di uscire o di ricevere persone. La base del bagno va preparata in un venerdì di luna crescente, orario notturno.