Furfur Descrizione Goetica

Furfur risponde in modo veritiero a qualunque domanda. Il Cervo Volante mantiene e rinnova l’armonia coniugale, o quella di qualunque genere di coppia. Possiede inoltre la pirotecnica abilità di far cadere il fulmine, risplendere la folgore, rumoreggiare il tuono, soffiare il vento e di suscitare bufere nei luoghi e nelle situazioni ove gli venga indicato di suscitarli. Gran conoscitore di argomenti astratti, aiuterà il Magista a dipanare la matassa dei misteri che avvolgono l’occulto e il divino. La leggenda vuole che Furfur fosse il Signore dei Cervi Volanti. Si manifesta come un cervo o un cervo alato ed anche come una creatura angelica.

Interpretazione di Furfur in Goetia

“Suscitare bufere.”

Nel suo aspetto più metaforico si intendono situazioni negative, di pericolo, litigi e guerre.

 

Furfur

Nome: Il Cervo Volante
D/N: Diurno
Rango: Conte
Legioni: 29 Legioni di Demoni
Data: 8-12 settembre
Pianeta: Marte
Colore: Rosso
Elemento: Fuoco
Incenso: Sangue di drago
Metallo: Rame/Argento
Qliphot: Golachab
Mantra: FURFUR – FARR – HERN
Altri nomi: Furtur

Furfur 1
TORNA ALLA LISTA DEMONI / NOMI DEMONI

Demoni Ars Goetia: Agares, Aim, Alloces, Amdusias, Amon, Amy, Andras, Andrealphus, Andromalius, Asmodeo, Astaroth, Bael, Balam, Barbatos, Bathin, Beleth, Belial, Berith, Bifrons, Botis, Buer, Bune, Caim, Cimieies, Crocell, Dantalian, Decarabia, Eligos, Focalor, Foras, Forneus, Furcas, Furfur, Gaap, Glasya-Labolas, Gremory, Gusion, Haagenti, Halphas, Haures, Ipos, Leraje, Malphas, Marax, Marbas, Marchosias, Murmur, Naberius, Oriax, Orobas, Ose, Paimon, Phenex, Purson, Raum, Ronove, Sabnock, Sallos, Samigina, Seere, Shax, Sitri, Stolas, Uval, Valefor, Vapula, Vassago, Vepar, Vine, Volac, Zagan, Zepar.