Gusion Descrizione Goetica

Esiste un luogo nella Coscienza conosciuto come il Deserto di Daat; lì, i Djinn, inquieti Geni del Fuoco, sorvegliano e percorrono i settantadue Sentieri che conducono al Tempio Segreto del Drago Pavone, l’antico Shaytan. Gusion sorveglia l’accesso a Daat, la Landa che esiste unicamente nei meandri della memoria atavica. Egli ti guiderà fra le dune, sui mari asciutti e nelle gallerie sotterranee: conoscerai il Deserto. La Guida Gusion conosce eventi passati e futuri, confonde il senno ai nemici e, se correttamente interrogato, rivela il sito di oggetti nascosti e perduti, mostra il significato di tutte le domande che gli vengono poste, riconcilia gli amici, e concede onori e dignità. È raffigurato come un babbuino o, secondo alcuni, nella forma di uno Xenophilus.

Interpretazione di Gusion in Goetia

“Rivela il sito di oggetti nascosti e perduti.”

Ci si riferisce ad informazioni e conoscenze segrete ed occulte derivate, per esempio, da libri che si credevano perduti o introvabili – anche in termini di rarità dell’oggetto stesso.

Gusion

Nome: La Guida del Deserto di Daat
D/N: Diurno
Rango: Duca
Legioni: 40 Legioni di Spiriti
Data: 10-14 maggio
Pianeta: Venere
Colore: Verde
Elemento: Acqua
Incenso: Sandalo
Metallo: Rame
Qliphot: A’arab Zaraq
Mantra: GUSION – XEREBIOS – DAAT
Altri nomi: Guison, Gusoin, Gusoyn.

Gusion 1
TORNA ALLA LISTA DEMONI / NOMI DEMONI

Demoni Ars Goetia: Agares, Aim, Alloces, Amdusias, Amon, Amy, Andras, Andrealphus, Andromalius, Asmodeo, Astaroth, Bael, Balam, Barbatos, Bathin, Beleth, Belial, Berith, Bifrons, Botis, Buer, Bune, Caim, Cimieies, Crocell, Dantalian, Decarabia, Eligos, Focalor, Foras, Forneus, Furcas, Furfur, Gaap, Glasya-Labolas, Gremory, Gusion, Haagenti, Halphas, Haures, Ipos, Leraje, Malphas, Marax, Marbas, Marchosias, Murmur, Naberius, Oriax, Orobas, Ose, Paimon, Phenex, Purson, Raum, Ronove, Sabnock, Sallos, Samigina, Seere, Shax, Sitri, Stolas, Uval, Valefor, Vapula, Vassago, Vepar, Vine, Volac, Zagan, Zepar.