INTRODUZIONE: COS’È IL MATRIMONIO SATANICO

Ogni Culto e religione del mondo conserva, tra le proprie tradizioni, rituali e cerimonie per testimoniare davanti alle proprie divinità la sacralità della propria volontà. Anche il Satanismo offre ai propri Iniziati cerimonie sacre ed il Rituale del Matrimonio Satanico non fa eccezione.

Nel Satanismo moderno sono molti gli autori che hanno costruito un modello di Matrimonio Satanico seguendo la propria Corrente di appartenenza, plasmando il profondo significato del Matrimonio sulla base del proprio approccio al Culto di Satana.

Il Matrimonio Satanico è una Celebrazione Sacra che unisce due persone nel nome di Satana: una promessa d’amore indissolubile, pronunciata solennemente davanti al proprio Dio. Sposarsi in Satana deve essere una scelta ponderata e concreta, non un capriccio esaudito con superficialità. Il legame che unisce gli sposi con il Matrimonio Satanico è profondo ed unifica – nel contesto spirituale – le loro anime per sempre. Scegliere di unirsi in matrimonio mediante questo Rito significa emettere un Giuramento vero e proprio nei confronti del partner e di Satana stesso: non fatelo se non siete realmente pronti e pienamente sicuri della vostra scelta.

PREPARAZIONE DEL MATRIMONIO SATANICO

La preparazione al Rito del Matrimonio Satanico deve necessariamente riguardare principalmente la sfera della consapevolezza personale: il matrimonio è un vincolo importante che non andrebbe mai officiato superficialmente con un partner a cui non si è totalmente sicuri di volersi legare per sempre. Così come per qualunque forma di matrimonio – spirituale o civile  che sia – si tratta di un passo estremamente importante che non va preso sottogamba.

Nel momento in cui si decide di comune accordo di affrontare il Matrimonio Satanico, ci sono perlopiù due possibilità: celebrare le nozze in maniera privata (cioè esclusivamente gli sposi, senza un Sacerdote/Sacerdotessa) oppure celebrare le nozze come una vera e propria festa (con un Celebrante, testimoni ed invitati). Sotto questo punto di vista la scelta riguarda esclusivamente la coppia ed il loro personale desiderio. Si sceglierà, dunque, la data più consona e particolarmente significativa per la coppia e si deciderà il luogo della cerimonia: il luogo potrebbe essere uno spazio quanto più a contatto con la natura (ad esempio un bosco) oppure direttamente presso la propria abitazione. Anche la scelta dell’abito è totalmente a discrezione degli sposi: potrebbe essere un abito elegante così come una tunica rituale o perfino la totale nudità – in particolare se la celebrazione è intima tra i soli coniugi.

L’aspetto “scenografico” ed estetico della cerimonia (come la presenza di candele, incensi, oggetti rituali, un altare, ecc.) saranno curati in base alla volontà degli sposi: che si tratti di una forma di rituale “minimal” o particolarmente “pomposa” la scelta non incide in alcun modo sulla validità del Rito.

IL RITUALE DEL MATRIMONIO SATANICO

Quanto segue è solo un modello di Matrimonio Satanico ma può essere modificato all’occorrenza qualora gli sposi desiderassero cambiare delle parole. Fondamentalmente l’unione di due persone in Matrimonio prevede il legamento fisico e spirituale della coppia, pertanto ogni Satanista potrà sentirsi totalmente libero di creare una sua versione del Rito del Matrimonio Satanico. Le versioni riportate in questo articolo possono essere considerate indicative.

IL MATRIMONIO SATANICO SECONDO “THE CONDENSED SATANIC BIBLE”

«Il matrimonio è un atto di fede, un impegno personale e un’unione morale e fisica tra le parti. È stato descritto come la migliore e la più importante relazione che possa esistere tra due esseri umani: la costruzione del loro amore e della fiducia in una crescente energia della vita spirituale.

È un impegno morale che richiede e merita un’attenzione quotidiana, poiché nessuna felicità terrena è superiore a quella di una reciproca soddisfazione nel matrimonio. Il matrimonio dovrebbe essere una consacrazione per tutta la vita all’ideale del sentimento d’amore, sostenuta dalla volontà di farlo perdurare.

Il vero amore non concede nulla se non se stesso e non prende nulla se non da se stesso.

L’amore non possiede, né si farebbe possedere.

Perché l’amore è sufficiente all’amore.

L’amore non ha altro desiderio se non soddisfare se stesso.

Svegliarsi all’alba con un cuore aperto e ringraziare per un altro giorno d’amore.

Fermarsi a mezzogiorno e meditare sull’estasi d’amore.

Rincasare la sera con gratitudine ed infine coricarsi con una preghiera per l’amato nel cuore ed un canto di lode sulle labbra.

.….….….….….…. vuoi prendere ..….…………. come tua sposa, per amarla, per proteggerla, per offrirle continuamente la più profonda devozione del tuo cuore? (lo Sposo dice “lo voglio”)

E tu …..…….….. vuoi prendere ….……..………. come tuo sposo,  per amarlo, per proteggerlo, per offrirgli continuamente la più profonda devozione del tuo cuore? (la Sposa dice “lo voglio”)

Unite le vostre mani e ripetete dopo di me “..….….….. tu sei dedicata a me come mia sposa, da oggi in avanti, per amarti, curarti e sostenerti, in ricchezza e in povertà, nella buona e nella cattiva sorte, nella malattia e nella salute, nella tristezza e nella gioia, per condividere tutto questo finché ci ameremo. Ave”

“E ..….….….. tu sei dedicato a me come mia sposo, da oggi in avanti, per amarti, curarti e sostenerti, in ricchezza e in povertà, nella buona e nella cattiva sorte, nella malattia e nella salute, nella tristezza e nella gioia, per condividere tutto questo finché ci ameremo. Ave”

Quale segno di devozione offrite al vostro amato?

(La Sposa e lo Sposo prendono gli anelli dai testimoni e li consegnano al Ministro)

Possano questi anelli essere benedetti come il simbolo di questa unità di affetti. Queste due vite sono ora unite in un cerchio ininterrotto. Ovunque essi vadano, possano sempre ritornare l’uno dall’altra nella loro unione. Possano trovare l’uno nell’altra l’amore a cui tutti gli uomini e le donne anelano. Possano crescere nella comprensione e nella compassione. Possa la casa che essi costruiscono assieme essere un luogo di rifugio, in cui molti vi troveranno un amico. Possano questi anelli, posti alle loro dita, essere il simbolo del tocco dello spirito dell’amore sulla terra.

(il Ministro porge l’anello allo Sposo)

.……..……….., mentre poni questo anello al dito di .…..…..…., ripeti dopo di me: “Io ti dono questo anello come pegno del mio amore e come simbolo della nostra unione.” (lo Sposo pone l’anello al dito della Sposa)

(il Ministro porge l’anello alla Sposa)

.……..……….., mentre poni questo anello al dito di .…..…..…., ripeti dopo di me: “Io ti dono questo anello come pegno del mio amore e come simbolo della nostra unione.” (la Sposa pone l’anello al dito dello Sposo)

Poiché hanno acconsentito insieme di sposarsi davanti a questa comunità, hanno giurato la loro fede e dichiarato la loro unità dando e ricevendo ciascuno un anello e sono ora uniti nella reciproca stima e devozione, io, come ministro ordinato di Satana, dichiaro che essi sono marito e moglie e porgo loro la Benedizione:

Ora non sentirete la pioggia,

Perché ognuno di voi sarà riparo per l’altro.

Ora non sentirete più il freddo,

Perché ognuno di voi sarà calore per l’altro.

Ora non c’è più solitudine per voi.

Ora non c’è più solitudine.

Ora siete due corpi,

ma c’è solo una vita davanti a voi.

Andate ora alla vostra dimora,

per entrare nei giorni della vostra intimità.

E che i vostri giorni siano buoni e lunghi sulla terra.

Potete suggellare i vostri voti con un bacio.»

CERIMONIA DEL MATRIMONIO SATANICO DELLA CHURCH OF SATAN

Un’altra versione di Matrimonio Satanico ci arriva dalla Church of Satan di LaVey. Si tratterebbe, infatti, della versione Razionalista del rituale di Matrimonio Satanico. Anche i Satanisti di altre Correnti del Satanismo possono utilizzare questa versione, apportando delle modifiche qualora necessarie. Di seguito il PDF integrale scaricabile della traduzione italiana curata da Giulia Conti.

DOWNLOAD PDF MATRIMONIO SATANICO 

DOMANDE FREQUENTI SUL MATRIMONIO SATANICO

Che differenza c’è tra il Matrimonio Satanico e Handfasting?

L’Handfasting (legatura delle mani) è una cerimonia nuziale neopagana celebrata principalmente nei confronti di Pagani e Neopagani mediante le proprie Tradizioni e divinità. L’Handfasting, inoltre, se celebrato da un officiante del comune (o il Sindaco), può avere validità civile – anche in Italia. Il Matrimonio Satanico, come suggerisce il nome, è la celebrazione delle nozze tra Satanisti nel nome di Satana.

Chi può sposarsi con la Cerimonia Satanica del Matrimonio?

Può usufruire del Rito di Matrimonio Satanico ogni Satanista consenziente, indipendentemente dalla Corrente di appartenenza, dall’etnia, orientamento sessuale e politico. Per ovvie ragioni gli sposi dovrebbero essere entrambi Satanisti.

È possibile sposarsi con Rito Satanico anche se si è già sposati con rito civile o religioso?

Da un punto di vista spirituale e simbolico, anche se si è già sposati – con la stessa persona – con rito civile o religioso, è possibile unirsi in matrimonio anche con Rito Satanico.

Dove e quando si può celebrare il Rito di Matrimonio Satanico?

Si può celebrare il Matrimonio Satanico in qualunque luogo ed in qualunque data gli sposi preferiscano. È consigliabile scegliere una data simbolicamente importante (come uno dei Sabba)  ed un luogo a contatto con la natura. La scelta spetta unicamente alla coppia.

Per sposarsi con il Rito di Matrimonio Satanico è necessario un Sacerdote o Sacerdotessa?

Generalmente si ha la necessità di una terza persona che possa officiare il Rito del Matrimonio Satanico: una persona di fiducia che, simbolicamente, assumerà il ruolo di Sacerdote o Sacerdotessa. È però possibile anche apportare delle modifiche al Rito affinché la figura dell’Officiante non sia necessaria.

Il Matrimonio Satanico ha validità civile in Italia?

Il Satanismo in Italia, non avendo un’Istituzione effettiva ed ufficiale che lo rappresenti sul territorio, non può celebrare il Matrimonio Satanico con validità civile e pertanto non può essere riconosciuto legalmente. Il suo valore resta unicamente simbolico, ma non per questo meno significativo.

Cosa succede se gli sposi, dopo il Matrimonio Satanico, si lasciano?

Non esiste un “divorzio” che annulli il Rito del Matrimonio Satanico ed il legame animico celebrato davanti a Satana. Da un punto di vista esclusivamente simbolico, sciogliere il Giuramento Nuziale rappresenta lo spezzamento della promessa fatta nel nome di Satana stesso. Da un punto di vista spirituale, invece, il “divorzio” rappresenta una separazione fisica ma non necessariamente animica.

CONCLUSIONI

Concludiamo questo articolo ricordando, ancora una volta, ai nostri Lettori l’importanza Sacra del Matrimonio: le Nozze Sataniche rappresentano il Giuramento di coppia innanzi a Satana ed in Satana. Scegliere di consacrare la propria Unione nel nome di Satana significa portare il proprio amore per il partner ad un livello Eterno al cospetto del proprio Dio. Non deludetelo.

Ahsife Oscura

Fonti

The Secret Life of a Satanist: The Authorized Biography of Anton Szandor LaVey, Blanche Barton

The Condensed Satanic Bible, Marvin “Knife” Sotelo

Satanic Rites and Ceremonies, Rev. Yaj Nomolos, S. P.